Paziente 3

DETTAGLI DEL CASO:

  • Paziente 52 aa, 1 gravidanza. Protesi saline impiantate venti anni prima in sede sottomuscolare completa.
  • Entrambe le mammelle risultavano contratte e dolenti.
  • Incisione al solco sottomammario.
  • Protesi inserite 450gr rotonde alta proiezione ergonomiche motiva.
  • Desiderio della paziente: risolvere il problema della contrattura capsulare, simmetrizzare le mammelle, ridefinire il volume per il polo superiore e risolvere il problema della ptosi secondaria della ghiandola mammaria.
  • Foto a 9 mesi di distanza dall’intervento.