Come scegliere un buon chirurgo plastico?

Chirurgo plastico o chirurgo estetico?

Scegliere un buon Chirurgo plastico rappresenta una scelta molto ardua per il paziente, alla ricerca di una persona pronta a risolvere i suoi problemi.

Molte volte il paziente si affida al chirurgo che ha operato l’amica dell’amica, un familiare, il proprio vicino di casa ecc.

La maggior parte delle volte, invece,  la ricerca si limita ad osservare la “visibilità social” del candidato, senza valutare alcuni aspetti fondamentali che ogni paziente dovrebbe tenere in considerazione prima di affidare la propria vita ad un chirurgo.

Le più importanti società di chirurgia plastica accreditate nei diversi paesi nel mondo, stanno lanciando campagne di sensibilizzazione in merito, visti i numerosi abusivi presenti in tutto il pianeta; di seguito alcuni esempi :

10 Punti chiave per scegliere un buon chirurgo plastico

CERTIFICAZIONE ACCADEMICA,NON TUTTI I MEDICI SONO CHIRURGHI PLASTICI SPECIALIZZATI

Non soffermarti alla pagina social o al sito web del chirurgo scelto, ma valuta soprattutto se lo stesso ha conseguito il titolo di laurea, la specializzazione in Chirurgia Plastica, dottorato, ecc. sul sito della FNOMCEO (https://application.fnomceo.it/Fnomceo/public/ricercaProfessionisti.public)

APPAERTENENZA A SOCIETA’ SCIENTIFICHE ACCREDITATE:

Valuta se il tuo chirurgo plastico sia iscritto alla S.I.C.P.R.E.(Società Italiana di Chirurgia Plastica Estetica e Ricostruttiva),l’unica società accreditata dal Ministero della Salute in Italia per la Chirurgia Plastica, che racchiude tra soci ORDINARI solo i chirurghi che hanno conseguito la specializzazione. ( https://www.sicpre.it/i-soci/ )

FORMAZIONE CONTINUA:

Dopo aver conseguito il titolo di specializzazione della durata di cinque anni, è molto importante per il chirurgo aver effettuato un traning formativo all’estero ed in strutture nazionali accreditate.

SICUREZZA DELLA CLINICA:

Informati sempre sul prestigio e la sicurezza della clinica dove verrà effettuata la procedura chirurgica. È molto importante essere operati in una struttura sicura per ridurre al minimo i rischi legati all’intervento.

ESISTE VERAMENTE QUESTA TECNICA?

Alcuni chirurghi offrono trattamenti con nomi molto ATTRATTIVI e con tecniche chirurgiche che non esistono. Informati sul tipo di trattamento che ti stanno offrendo, confronta se lo stesso viene praticato da altri specialisti certificati. Evita quei chirurghi che ti dicono: “questa procedura la faccio solo io, …. Non esiste al mondo un chirurgo che faccia questa tecnica ecc.”

LA PUBBLICITÀ NON DEVE ESSERE L’UNICO PARAMETRO DI GIUDIZIO:

Tieni presente che la pubblicità non può essere l’unico mezzo di giudizio e di confronto tra più specialisti. Non sempre il medico più presente sul Web o sui social network è quello che ti potrà garantire maggiore affidabilità. Cerca di essere molto attento a non farti ingannare da pubblicità fasulle, che promettono trattamenti miracolosi o risultati irraggiungibili.

PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE:

È molto importante che il chirurgo sia autore di pubblicazioni scientifiche su riviste mediche e sia padrone della materia. Questo potrà dare un’idea del suo prestigio e della suaprofessionalità, perché la sola partecipazione a conferenze, simposi ecc.è un po’ limitativa rispetto a quanto sopra.

CHIRURGO PLASTICO E CHIRURGO ESTETICO NON SONO SINONIMI:

Solo chi è specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica può definirsi “chirurgo estetico” o “chirurgo plastico”

BASSO COSTO:

Premettendo che ogni chirurgo applica un tariffario a parte, il mio consiglio è quello di fuggire dai lowcost; il costo basso non è sinonimo di buon risultato e di qualità del servizio. Esistono infatti dei costi fissi per il personale e per i materiali e non bisogna mai rinunciare all’utilizzo di materiali di alta qualità, certificati e sicuri. Non immagini quanto possa costare in futuro una chirurgia effettuata a bassissimo costo.

EMPATIA:

Affidati a un chirurgo con il quale sarà possibile confrontarti, che abbia pazienza nell’ascoltare le tue esigenze, che ti sappia capire e che sia disponibile in caso di complicanze.